Adeguati assetti aziendali

Verifica degli assetti aziendali

La verifica degli assetti organizzativi e contabili di un’azienda ci permette di adottare misure organizzative e di gestione adeguate, per evitare di incorrere in sanzioni previste dalla normativa.

Società ed enti pubblici

Imprenditori

Gli assetti organizzativi adeguati ex art. 2086 c.c.

Gli articoli 3 e 375 del Codice della Crisi d’impresa e dell’insolvenza (CCRII) modificando l’articolo 2086 c.c. hanno introdotto l’obbligo di adeguamento degli assetti organizzativi e contabili. L’introduzione dell’obbligo degli adeguati assetti risponde alla necessità di adottare dei sistemi di controllo finalizzati a diagnosticare in modo precoce una crisi aziendale.

La nuova normativa, infatti, tende a far emergere quei fattori che portano criticità all’interno dell’impresa e, di conseguenza, spinge ad adottare adeguate misure organizzative. Comprendere il funzionamento e le regole comportamentali aziendali ha un duplice scopo: conseguire gli obiettivi aziendali e garantire una gestione più efficace dei rischi.

Il concetto di rischio è fisiologicamente legato all’attività d’impresa fin dal momento in cui viene costituita: il contesto, l’ambiente e il mercato di riferimento, in cui l’impresa decide di operare, possono infatti generare eventi tanto imprevedibili da mettere a repentaglio la continuità aziendale in ogni momento della sua vita.

Se vuoi approfondire l’argomento, clicca qui per andare all’articolo di blog “Verifica adeguati assetti organizzativi ex art. 2086 c.c.”.

Scarica e compila il modulo sullo stato di adeguatezza degli assetti organizzativi e contabili della tua azienda e inviacelo via mail per avere un giudizio gratuito da parte di un nostro esperto:

Se ti interessa questo servizio, condividilo sui social

Scopri come possiamo aiutarti a trovare la soluzione più adatta allo sviluppo della tua attività

Contattaci telefonicamente o scrivici un’email per prenotare un colloquio gratuito.